La zinnia è una pianta erbacea, annuale o perenne, coltivata a scopo ornamentale. Appartiene al genere Zinnia, che comprende circa 20 specie, e alla famiglia delle Asteraceae, che con le sue 20.000 specie è il gruppo di piante a fiori più grande fra quelli esistenti in natura. E’ originaria del Messico e dell’America centrale. Oggi è molto diffusa e coltivata anche in Italia, dove è utilizzata per creare aiuole e bordure nei giardini, oppure è posta nei vasi per decorare terrazze e balconi; è coltivabile soprattutto all’esterno, ma la possiamo trovare anche in appartamento. Le zinnie hanno uno sviluppo cespuglioso, con fusti eretti e molto ramificati; hanno un’altezza che va dai 30 ai 120 cm, a seconda della varietà; le foglie sono ovali, di colore verde scuro e i fiori sono riuniti in capolini che possono essere semplici o doppi e che sono simili alle margherite; possono essere di differenti colori, bianchi, rosa, rossi, gialli, arancio, viola.

Le zinnie richiedono un’esposizione in pieno sole, ma tollerano anche la parziale ombra. Si consiglia di posizionare la pianta in un luogo luminoso, non soggetto a sbalzi di temperatura e a correnti d’aria, che potrebbero danneggiare la pianta. La zinnia sopporta molto bene il caldo, ma non resiste al freddo, pertanto è preferibile non esporla a temperature minime inferiori agli 8-10°C.

 

50 SEMI DI ZINNIA LILLIPUT NANA

€ 1,50Prezzo

    © 2018 by seminasemi