COLTIVAZIONELa coltivazione dell'indivia avviene tutto l'anno.La semina viene effettuata a 1 centimetro di profondità alla distanza di 20-30 cm sulla fila e di 30-50 cm tra le file.Si semina in pieno campo da aprile a settembre con diradamento dopo un mese e raccolta tra luglio e febbraio.In semenzaio la semina viene effettuata a luglio e agosto con trapianto dopo 30 giorni e raccolta tra ottobre e febbraio.Presenta un ciclo vegetativo di 100 giorni.NOTEPresenta un elevato contenuto di acqua (93%) e il 69% di parte edibile, con 0,9 g di poteine, pochi grassi (0,3%) e il 2,7% di glucidi, con l'1,6% di fibra.E' poco energetica (16 kcal o 67 kj) con 380 mg di potassio, 93 mg di calcio, 31 mg di fosforo, 10 mg di sodio, 35 mg di Vitamina C per ogni 100 g di parte edibile.
Per favorire la maturazione dei frutti, si può aumentare il tenore di potassio del terreno, ad esempio con del solfato di potassio.
 

500 SEMI DI INDIVIA RICCIA ROMANESCA DA TAGLIO

€ 1,30Prezzo
  • DENOMINAZIONE LATINA
    Chicorium endivia latifolium var. Verde Fiorentina
     

    PIANTA DI ORIGINE
    Varietà a ciclo medio precoce, con pianta rustica di grande adattabilità, produttiva e resistente, che teme le gelate e il caldo secco.
     

    UTILIZZAZIONE ALIMENTARE
    Cespo di grosse dimensioni, di 40 cm di diametro, con foglie erette grandi di colore verde intenso a costa lunga, abbondanti e serrate,  con cuore pieno e giallo e coste carnose e croccanti.

© 2018 by seminasemi