Il terreno e il concime. Le zucchine idealmente richiedono un ph del terreno compreso tra sei e sette, sono una pianta molto esigente in quanto a materia organica e sostanze nutritive e per questo occorre un’ottima concimazione di fondo, si tenga conto come riferimento indicativo 1,2 kg di letame secco al metro quadro. Lo zucchino quindi è da piantare in terreno ben fertile e preferibilmente assolato.

Il clima. La zucchina è una pianta di origine tropicale, per questo motivo richiede un clima abbastanza temperato e teme il gelo, sotto i 10 gradi si ferma e smette di crescere, ama temperature intorno ai 15 di notte e 25 durante il giorno.

Come e quando seminare lo zucchino

In semenzaio. Le zucchine possono essere seminate a marzo in semenzaio in coltura protetta, basta collocare un seme per ogni vasetto, a un cm di profondità con la punta rivolta verso l’alto. Se la temperatura è sui 20 gradi il seme germoglia in 4 giorni, se è più calda anche meno. La piantina può rimanere nel vasetto fino alla formazione di 3 foglie vere, generalmente 15 o 20 giorni, poi si deve trapiantare. L’ultimo trapianto si può fare verso il 20 agosto, con semi piantati ai primi del mese.

In pieno campo. La semina in pieno campo invece inizia da metà aprile, quando la temperatura si stabilizza sopra ai 10 gradi, se fa più freddo si blocca la crescita e le piante restano nane. Per la semina a dimora all’aria aperta si mettono 2 o 3 semi per ogni postarella, profondità 1,5 cm

Il sesto di impianto. Le zucchine si seminano a distanze di 100 x 80 cm almeno, essendo piante esigenti sia in termini di spazio che di sostanza nutritiva.

30 SEMI ZUCCHINO LUNGO FIORENTINO

€ 3,00Prezzo

    © 2018 by seminasemi